Il ritorno del bestiario.

Strafalcioni, tipi strani, strane manie, insomma il solito bestiario di varia umanità che mi lancia messaggi in segreteria o mi spedisce mail.  Pesci misteriosi: Tu a quale branchia dell'esoterismo sei interessata?  Il timido: Se credi di mando una mia foto di spalle perché sono un po' timido. Jglesias: Sono un cantante di nait. Canto quasi tutte le sere con canzoni … Continua a leggere

Senza tregua

Sono mesi che chatto pochissimo. Sono mesi che non scrivo una riga nel blog. Eppure sono mesi che continuo a ricevere le “solerti attenzioni” di un gruppo di sfigati a cui il mio scrivere deve proprio dare un tremendo fastidio. Naturalmente gli insulti, le minacce e le basse insinuazioni si sprecano (basta leggere come piccolo esempio uno degl’ultimi commenti) Niente … Continua a leggere

Gli anelli di Urano

Sono sdraiata sul divano di casa e sto cercando di leggere un libro che ho iniziato da tempo immemorabile, ma che non riesco mai a finire. In realtà non ho molta voglia di leggere e la verità è che mi sto annoiando.Capiterà anche a voi che ci siano giornate dove non si riesce proprio ad ingranare. Quando questo capita a … Continua a leggere

Finalmente!

Dopo tanto scrivere, finalmente qualcosa si è mosso nelle coscienze: "Sesso virtuale è prostituzione"Cassazione: se c'è pagamentoLe esibizioni erotiche online costituiscono veri e propri atti di prostituzione. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, sottolineando che "il concetto di prostituzione" deve "necessariamente" estendersi anche al rapporto "virtuale" intrattenuto attraverso il collegamento via Internet tra il cliente disposto a pagare e la ragazza … Continua a leggere

Vivere guardando altrove

Ci sono sfigati e sfigati. Basta leggere alcuni commenti nel blog per rendersi conto che anche la miseria d'animo di certi individui non ha limiti.Come ho già più volte scritto, la peggior razza è quella degli indifferenti.Ci sono infatti individui che vivono la loro esistenza, frequentano posti e persone, visitano siti reali e virtuali e che alla fine si mettono … Continua a leggere

Natale senza Natale

Natale anomalo quest'anno.Oggi splende un sole freddo e la gente sembra come impazzita a riversarsi nei vari centri commerciali per gl'ultimi acquisti.Stamane alle 8,mentre stavo facendo la solita corsetta mattutina,li osservavo da dietro gli acchiali da sole tutti inscatolati nelle loro macchinette protesi ad accaparrarsi l'ultimo parcheggio disponibile.Tutto questo mi ha dato uno strano, struggente sentimento di compassione.Che esseri strani … Continua a leggere

La rabbia degli esclusi

Basta leggere alcuni commenti al blog e alcune mail che ricevo quotidianamente per verificare che le nuove impostazioni di C6 hanno colpito duro.Molti coglioni sono talmente arrabbiati nel constatare di essere relegati in pallide comparsate da segreteria che cercano di sfogarsi scrivendo nel blog commenti deliranti o mail cariche di farneticazioni a volte di un divertentissimo umorismo involontario.E per controparte … Continua a leggere

Istruzioni per l’uso.

Alcune ragazze mi hanno scritto dopo aver letto il mio post precedente per sapere come configurare C6  per poter tener fuori gli imbecilli che ammorbano la chat.Ecco come si fa: Scaricare dal sito di Atlantide (www.atlantide.it) l'ultima versione di C6 Installare la versione scaricata (basta cliccare sull'icona del programma che viene scaricato) Seguire le semplici istruzioni di configurazione e avvio. … Continua a leggere

Finalmente!!! Gli sfigati sono OUT!

C6 si evolve e questa volta in meglio!Ora chiunque non sia un amico o amica conosciuta  e vuole parlarmi o mettere il mio nick in qualche sua lista deve necessariamente essere da me espressamente approvato.E' finita con le finestre che si aprono senza controllo, E' finita per tutti coloro che mi riempivano di faccine e scemate assortite.E' finita per tutti gli … Continua a leggere

Notte sulle strade

La prima cosa che avverto entrando nell'Autogrill è l'odore dolciastro delle brioches stantie del bar.La ragazza al banco ha i capelli biondi slavati raccolti dietro alla nuca e legati da un elastico rosa. Noto subito che non porta la cuffietta d'ordinanaza, quella ridicola retina che dovrebbe proteggere i clienti da chissà che cosa.Due profonde occhiaie le segnano il viso rotondo … Continua a leggere